Glossario dei termini usati su questo sito

There are 132 entries in this glossary.
0-9 All A B C D E F I L M N O P R S T U V W
Term Definition
TARES

La TARES (Tariffa Rifiuti E Servizi, o anche RES) è un'imposta in tema di gestione dei rifiuti introdotta dalla legge 22 dicembre 2011 n. 214, in sostituzione della Tariffa di igiene ambientale (TIA). Il nuovo tributo, introdotto dalla legge 22 dicembre 2011 n. 214, di conversione del decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201 (c.d. "decreto salva italia"), è in vigore dal 1º gennaio 2013 e consiste in un'imposta basata sulla superficie dell'immobile di riferimento, che ha come obiettivo la copertura economica per intero del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti del comune.

TARI

Tassa rifiuti. È la parte della Trise che copre i costi e l’organizzazione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. Nel 2014 non può superare quanto pagato per il servizio nel 2013, anche se la vecchia Tares non comprendeva costi per lo smaltimento, e andrà a ridursi del 10% nel 2015 e ancora del 10% l’anno successivo. La pagano proprietari e inquilini.

TARSU

La tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, abbreviata in TARSU, è un tassa italiana, prevista dal d.lgs 5 novembre 1993 n. 507. L'applicazione è demandata ai comuni, sulla base del costo totale del servizio di raccolta e successivo smaltimento dei rifiuti usando come parametro la superficie dei locali di abitazione e di attività dove possono avere origine rifiuti di varia natura. La tassa è dovuta al Comune per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, oltre che di spazzamento delle strade pubbliche. Il servizio è gestito dal Comune in regime di privativa. La tassa, con l'istituzione della Tariffa di igiene ambientale (TIA), avvenuta con d.lgs 5 febbraio 1997 n. 22, era destinata ad essere soppiantata da quest'ultima.

TASI

Tassa sui servizi. Sostituisce i vecchi tributi sui servizi indivisibili e l’imposta sugli immobili. Viene pagata da chi è proprietario dell’immobile, ma anche da chi lo utilizza come affittuario con una quota variabile dal 10 al 30%.

TASSA

È il corrispettivo che un privato deve a un ente pubblico per la fornitura di un bene o di un servizio specifico (ad esempio, le tasse scolastiche). Si distingue, perciò, dall'imposta, che rappresenta un prelievo privo di corrispettivo, rivolto a finanziare esigenze pubbliche di carattere generale.

TIA

La Tariffa di Igiene Ambientale o TIA (oggi sostituita dalla TARES Tariffa Rifiuti e Servizi) è il sistema di finanziamento comunale della gestione dei rifiuti e della pulizia degli spazi comuni, e destinata a sostituire progressivamente la TARSU, la Tassa sui rifiuti solidi urbani. Come dice il nome, la tariffa, al contrario della tassa, aveva come obiettivo di far pagare agli utenti esattamente per quanto usufruiscono del servizio (nel modo più preciso possibile).

TRIBUTI

E' un'entrata che lo Stato percepisce dai cittadini allo scopo di far fronte alle spese necessarie per il funzionamento dei pubblici servizi. Il tributo si può definire come una obbligazione che nasce dalla legge, in virtù del potere d'imperio che lo Stato ha nei confronti dei cittadini.

TRIBUTI LOCALI

Insieme delle entrate tributarie degli enti pubblici territoriali (Regioni, Province, Comuni).

TRIBUTO

Indica genericamente un qualunque prelievo riscosso in forma coattiva (tasse, imposte, canone Rai eccetera).

TRISE

La Trise e la nuova tassa/il tributo sui servizi comunali che sostituirà la Tares e Imu che entrerà in vigore dal 1 gennaio 2014. La Trise si articolerà in due parti, denominate rispettivamente Tari e Tasi:
La Tari servirà a gestire i rifiuti urbani; La Tasi riguarderà invece i “servizi indivisibili” di ogni comune, avrà un’aliquota di pase pari all’1 per mille.

TUC

Per il momento è solo una proposta del relatore Pdl alla legge di Stabilità. Vorrebbe sostituire la Trise (per quanto riguarda rifiuti e servizi indivisibili) ma anche la «componente immobiliare l'Irpef» che oggi si paga sulle case sfitte o su quelle affittate ma senza cedolare secca.

TUIR

E' il Testo unico delle imposte sui redditi, approvato con il Dpr n. 917/1986.

0-9 All A B C D E F I L M N O P R S T U V W
Glossary 2.8 uses technologies including PHP and SQL

Mod. 730

Assistenza per l'elaborazione del modello Glossary Link 730 e trasmissione all'Agenzia delle Entrate

Mod. Unico

Assistenza per l'elaborazione del modello UNICO e trasmissione all'Agenzia delle Entrate

Mod. ISEE

Assistenza per l'elaborazione del nuovo modello di dichiarazione Glossary Link ISEE

Mod. ICEF

Assistenza per l'elaborazione del modello Glossary Link ICEF

CU 2019

 
Servizio di stampa del mod. Glossary Link CU per i pensionati, disoccupati...